4) la moneta legale

Nov 29, 2017

Poichè la moneta è il bene economico più importante, gli stati hanno assunto il monopolio della sua produzione. La moneta imposta dagli stati si definisce moneta legale a corso forzoso (valuta), tutti sono costretti ad accettarla. 

I governi per finanziare una spesa sempre crescente, hanno nel tempo continuamente aumentato l’offerta nominale di moneta prima svilendo il valore dell’oro in essa contenuto, poi emettendo moneta di carta in eccesso rispetto alle riserve di oro che essa rappresentava e infine eliminando la necessità di detenere riserve in oro. A questo punto la moneta era diventata “fiat”, ovvero creabile letteralmente dal nulla a costi irrisori.

Potendo aumentare a piacimento l’offerta di moneta, gli stati avevano così un modo per tassare indirettamente e in modo poco trasparente i cittadini. Per finanziare un deficit di bilancio era infatti sufficiente stampare moneta con conseguente impoverimento di tutti i cittadini che vedevano i prezzi dei beni e servizi crescere sotto i loro occhi.

Il risultato è stata una continua perdita di potere di acquisto della moneta legale.

Gli stati hanno delegato la gestione della moneta legale alle banche centrali e al sistema bancario concedendo a quest’ultimo l’ulteriore privilegio di moltiplicare l’offerta monetaria attraverso il meccanismo di riserva frazionaria. Tale meccanismo, inoltre, ha ulteriormente indebolito la moneta fiat in quanto ha fatto sì che essa incorpori un rischio controparte, essendo essa, per la maggior parte, la contropartita di un credito bancario, che è il debito di qualcun’altro.

Inoltre, l’espansione del credito basata sul debito piuttosto che sul risparmio, orchestrata delle banche centrali, determina il susseguirsi di cicli economici di boom e bust; dove a fasi espansive si susseguono fasi recessive che presentano sempre un conto da pagare.

Le fasi recessive possono essere caratterizzate da inflazione (nel senso comune di aumento dell’indice dei prezzi al consumo) o deflazione; nel primo caso il conto è pagato da tutti, nel secondo dai creditori quando i loro crediti diventano inesigibili. In entrambi i casi si generano enormi ridistribuzioni di ricchezza che determinano ulteriore disagio sociale.

Tali cicli danno l’illusoria sensazione di creazione di ricchezza nelle fasi espansive, in realtà il malinvestment delle fasi espansive fa sì che alla fine la ricchezza complessiva sia inferiore rispetto alla situazione precedente il ciclo. Al danno sociale, poi, si somma il danno generazionale.

Oggi la moneta legale in tutto il mondo è controllata e regolamentata e la possibilità di creare monete alternative non legali è contrastata dalla legge.

Condividi l’articolo sui tuoi social

Altri articoli che possono interessarti

3) la domanda e l’offerta di moneta

    La domanda di moneta è la quantità di moneta richiesta dagli agenti economici in un determinato momento, essa è richiesta per poter essere prontamente disponibile per l’esecuzione degli acquisti ritenuti necessari. Le famiglie, ad esempio, detengono moneta in...

5) l’oro ai giorni nostri

    Cosa è successo all’oro dopo l’avvento delle monete legali? Esso non può più essere usato dagli agenti economici come mezzo di scambio. Formalmente è tornato ad essere una merce. Nella sostanza viene ancora considerato moneta dalle banche centrali che lo...

6) l’evoluzione tecnologica e le monete alternative

    In questi ultimi anni lo sviluppo dei circuiti di pagamento bancari e la crescita del commercio elettronico hanno determinato il fatto che la moneta legale venisse utilizzata sempre di più in contesti digitali. La moneta legale è pertanto sia la moneta cartacea,...

la tua sicurezza vale oro, scopri il progetto gooldie

Contattaci a:

hello@gooldie.com

Gooldie srl

Via Melchiorre Gioia 132, 20125 Milano

 

Seguici su:

     

Registrati e ricevi un invito per accedere in anteprima alla nostra app!

A partire da primavera 2019

Ti sei registrato in gooldie! Riceverai un'email di conferma e ti manderemo un invito per provare la nuova app in anteprima.